Soldi… Per i beni culturali

Soldi per i beni culturali

Inutile girarci intorno… per i beni culturali, per la loro manutenzione ordinaria, per i loro restauri, per garantirne la conservazione e la fruizione, c’è bisogno di soldi, c’è bisogno di rilevanti finanziamenti.

Ci vuole uno Stato, un governo, che abbia nel suo programma la volontà di investire nel settore dei beni culturali aumentando e razionalizzando i finanziamenti per il settore culturale.

Ci vuole un governo convinto che spendere più soldi per la cultura – per i musei, le biblioteche, gli archivi, i teatri, i siti archeologici – sia una importante forma di investimento, a medio e lungo termine, utile per sviluppare il livello culturale dei cittadini e incrementare l’economia intorno al settore dei beni culturali ed al turismo culturale.

Da decenni aspettiamo, invano, di vedere un governo che proponga un significativo aumento di finanziamenti. Inutile ripetere anche qui le cifre che vedono l’Italia tra gli ultimi stati europei per gli investimenti nel settore culturale.

Ci vuole un cambio di rotta, ci vuole un governo di cambiamento… che creda nell’importanza culturale, storica ed economica dei nostri beni culturali…. che creda in un Paese cultura.

Logo Paese Cultura

Paese Cultura

CC BY-NC-ND 4.0 Soldi… Per i beni culturali by Paese Cultura is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Francesco Onnis, curatore di Paese Cultura

Laureato in Conservazione dei beni culturali. Scuola di Specializzazione in Storia dell'arte moderna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie per il proprio funzionamento e per migliorare l'esperienza utente. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi